Annunci di Lavoro

La Storia del Baby Doll

Il Baby Doll

Il baby doll è uno dei capi di biancheria intima più affascinanti, abituato com'è a vivere sotto i riflettori fin dalla sua nascita. La storia di questo protagonista dell'intimo femminile ha inizio, infatti, sul set di un celebre film diretto da Elia Kazan nel 1956 ed intitolato Baby Doll, da cui il nome di questa particolare camicia da notte, nel quale la giovane Carroll Baker indossava un sensuale pigiamino per vestire i panni di una "piccola bambola".

Il film con protagonista una giovanissima moglie in lingerie succinta sollevò, come prevedibile, numerose critiche e forse anche allo scandalo che ne ha accompagnato la nascita è riconducibile il fascino del baby doll che, dagli Anni Cinquanta ad oggi, intriga donne desiderose di mostrare la propria femminilità ed ovviamente uomini i quali non possono sfuggire al loro fascino.

Il capo intimo, con le caratteristiche trasparenze che celando evidenziano il corpo, ha consolidato la sua fama nel corso dei decenni ed il salto dal grande schermo agli armadi di signore e ragazze è stato breve.

Già negli anni della riscoperta della gioia dopo alla seconda guerra mondiale e della successiva emancipazione femminile, il baby doll è stato sfoggiato da tante donne in occasioni speciali e non sembra per nulla risentire del tempo e delle mode che passano.

 

 

Dove